null Sessione "Exploring synergies between Interreg IPA and IPA-IPA programmes" all'interno del 7° Forum Eusair

Sessione "Exploring synergies between Interreg IPA and IPA-IPA programmes" all'interno del 7° Forum Eusair

Di tutte le strategie macroregionali dell'UE, EUSAIR è l'unica che comprende più paesi non UE (Albania, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Macedonia del Nord, San Marino e Serbia) rispetto agli Stati membri dell'UE (Croazia, Grecia, Italia, Slovenia). 
Poiché l'attuazione della strategia può avere successo solo se si basa sul desiderio di una pianificazione strategica comune, sulla volontà di mettere in comune risorse, condividere conoscenze ed esperienze, con la capacità amministrativa e gli strumenti di supporto necessari, IPA - Strumento di assistenza preadesione come quadro giuridico e assistenza finanziaria che celebra quest'anno i 15 anni di esistenza, è stato al centro dell'evento la sessione "Exploring synergies between Interreg IPA and IPA-IPA programmes", organizzato da Interact, DG REGIO, DG NEAR e Progetto CBIB+3 nell'ultima giornata del 7° Forum EUSAIR a Tirana.

L'evento ha riunito rappresentanti dei programmi Interreg IPA CBC e IPA-IPA supportati dallo strumento di finanziamento IPA III (2021-2027) al fine di aumentare la consapevolezza sui programmi Interreg IPA e IPA-IPA e offrire spazio per una discussione aperta su la possibilità di coinvolgere i programmi Interreg IPA e IPA-IPA in un esercizio per identificare le aree di interesse per le sinergie.

Da gennaio 2007 in poi, l'IPA ha sostituito una serie di programmi e strumenti finanziari dell'Unione Europea per i paesi candidati o potenziali candidati, ovvero PHARE, PHARE CBC, ISPA, SAPARD, CARDS e lo strumento finanziario per la Turchia ed è diventato un nuovo e prezioso strumento per la crescita socioeconomica e il miglioramento della qualità della vita apportando un impatto positivo sulle persone, sulla società, sulle nazioni e sulle regioni. 
Anche l'IPA ha rafforzato il processo di adesione nei Balcani occidentali rendendolo più efficace e credibile.

Irena Bošković, responsabile della struttura operativa per i programmi di cooperazione transfrontaliera del Ministero degli Affari europei del Montenegro, ha evidenziato e centrato l'argomento nel suo intervento  "Synergy is better than my way or your way, it is our way".

Sulla sinergia interprogramma e la capitalizzazione dei risultati, tra programmi nell'ambito della stessa politica/strumento di finanziamento e sinergia e capitalizzazione tra programmi, con programmi di altre politiche/strumento di finanziamento, è stata incentrata la presentazione intitolata "Strategie per le sinergie: un esempio Interreg"  tenuta da Ivano Magazzu del programma Interact.


La Croazia, in quanto paese che ha aderito all'Unione Europea nel 2013, ha un'esperienza unica, ampia e preziosa di partecipazione ai programmi IPA e INTERREG, sia come membro non UE sia come membro dell'UE ed è pronta a condividerla - ha affermato Stella Arneri, Direttore Generale – Ministero dello Sviluppo Regionale e Fondi UE della Croazia.

Al successo dell'incontro hanno contribuito grandi partecipanti provenienti da istituzioni europee e nazionali, oltre a quelle già citate: Jean-Pierre Halkin - Macroregioni, Transnazionale, Interregionale, Cooperazione esterna, Allargamento, DG REGIO, Gilles Kittel - Team Leader - Strategia dell'UE per la regione adriatica e ionica, negoziati IPA e allargamento, DG REGIO, Mauro di Veroli - Pianificazione, rendicontazione e coordinamento IPA per i Balcani occidentali, DG NEAR, Elbert Krasniqi - Ministro dell'amministrazione locale del Kosovo, Massimo Gerli - Coordinatore Nazionale Fondi UE, Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Politica di Coesione dell'Italia, Andi Seferi - Vice Sindaco, Comune di Tirana, Robert Lichtner - Coordinatore del Danubio Strategy Point (DSP), e Mauro Novello - Responsabile del programma JS, Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro.

L'incontro si è tenuto in formato ibrido e moderato in situ da Besiana Ninka e online da Ilze Ciganska del programma Interact.

Pubblicato il 06 giugno 2022