null "Rom e Sinti, una storia illustrata": si conclude con una mostra il progetto Fuori Campo

"Rom e Sinti, una storia illustrata": si conclude con una mostra il progetto Fuori Campo

Dal 15 al 21 novembre al Museo civico di Bari

Settimana conclusiva per il progetto “Fuori Campo – azioni interculturali per la promozione dei diritti umani e l’inclusione delle persone rom” cofinanziato da Regione Puglia - sez. Relazioni Internazionali - e realizzato dalla cooperativa sociale Il Nuovo Fantarca.

In programma, dal 15 al 21 novembre, una serie di iniziative che saranno l’occasione per presentare le attività realizzate nel corso del progetto: si parte lunedì 15 con l’inaugurazione della mostra "Rom e Sinti, una storia illustrata" allestita nel Museo civico di Bari (orari: dalle 9 alle 13 e dalle 16.30 alle 19.30. Domenica 21 novembre, dalle 9.30 alle 13.30. Ingresso libero).

Le opere dell’artista Irina Hale e i pannelli realizzati dall’esperto di cultura rom Domenico Semisa, rappresentano un percorso illustrativo alla scoperta della storia del popolo Rom e Sinto: dalle deportazioni ai campi di concentramento nazisti e al Porrajmos (la Shoah dei Rom e Sinti), fino ad arrivare ai nostri giorni, in cui le comunità Rom continuano a vivere in campi invivibili, spesso abusivi, privi di servizi igienici, acqua ed elettricità. Un racconto a cui fa da contraltare la raffigurazione di persone Rom e Sinte che si sono affermate nel campo delle arti, della politica, dello sport, delle scienze. Un modo per contrastare, pregiudizi, isolamento e forme di razzismo che persistono nel tempo.

Martedì 16, a partire dalle 18, spazio poi alla proiezione dei due cortometraggi realizzati con la partecipazione attiva delle donne e dei bambini della comunità rom del campo di Santa Candida di Bari: DONP – Dagli Oggetti Nascono Personaggi, e Se andavo a scuola, andavo lontano, selezionati di recente in importanti festival nazionali.

A seguire un incontro-dibattito a cui parteciperanno l’artista Irina Hale, Djiana Pavlovic, attivista rom e presidente nazionale del movimento Kethane, premio CIDU 2021 per i Diritti Umani, la scrittrice Inge Hoffmann, autrice del volume “Rom e Sinti: una storia illustrata”, cui la mostra si ispira, Francesca Romana Recchia Luciani, direttrice del Festival delle Donne e dei Saperi di Genere, la mediatrice culturale Alisa Rezmuves e la coordinatrice del progetto Fuori Campo, Rosa Ferro.

Nel corso della serata sarà presentata inoltre la prima mappa digitale dei principali servizi socio-assistenziali della città di Bari, tradotta in tre lingue (italiano, rumeno e romanes), realizzata nell'ambito del progetto.

In allegato la locandina e la brochure della mostra.


Fuori Campo, che rientra tra i progetti di Cooperazione regionale cofinanziati dalla legge 20/2003, ha l’obiettivo di migliorare la qualità della vita ed aumentare il livello di inclusione scolastica e socioculturale della comunità rom del campo di Santa Candida di Bari con particolare riferimento ai bambini e alle donne.

Pubblicato il 12 novembre 2021