null SMART ADRIA Blue Growth, dall'8 al 12 novembre la study visit in Albania

SMART ADRIA Blue Growth, dall'8 al 12 novembre la study visit in Albania

Si terrà dall’8 al 12 novembre in Albania la study visit del progetto SMART ADRIA Blue Growth organizzata dall’Unione delle Camere di Commercio e Industria in Albania e dal Ministero dell'Europa e degli Affari Esteri.

Quattro giorni di intense attività per le delegazioni di Montenegro, Puglia e Molise che saranno impegnati in un tour che toccherà Tirana, Durazzo e Valona, con visite ai luoghi delle best practice selezionate nell’ambito del progetto.

Si inizia lunedì 8, con la tappa al vigneto dell’azienda vitivinicola Duka, sui colli di Hismi, che rappresenta un modello nel campo dell'offerta di servizi di qualità per favorire lo sviluppo sostenibile del turismo della Blue economy dell'area del Sud Adriatico.

Previsti anche due importanti momenti di approfondimento e confronto: il 9 novembre i delegati si sposteranno a Durazzo per partecipare al Forum "L'innovazione come driver di efficienza per il trasporto marittimo e l'interconnessione - una prospettiva regionale", dove si discuterà del potenziale dell'innovazione tecnologica per migliorare l'efficienza del trasporto marittimo, settore con numerosi investimenti strategici localizzati nei porti di Durazzo e di Shëngjin. L'evento, che si svolgerà dalle 11 alle 19, riunirà i rappresentanti del Ministero dell'Europa e degli Affari Esteri in Albania, l'Unione delle Camere di Commercio e Industria in Albania, le autorità locali, il Ministero dello Sviluppo Economico in Montenegro, la regione Puglia e Molise, i rappresentanti delle imprese e le organizzazioni della società civile.

A seguire le visite al porto di Durazzo, per la presentazione dei progetti strategici per le infrastrutture portuali e di supporto al settore, e alla sede della società Koral che si occupa di pesca e trasformazione dei prodotti ittici.

Il secondo focus di discussione riguarderà invece le attività di ricerca relative all'economia blu, alla cooperazione regionale e allo sviluppo sostenibile, che saranno presentate il 10 novembre a Tirana nel corso della "Notte dei ricercatori".

L’ultima giornata, i delegati di Puglia di Molise, faranno visita all'allevamento ittico Alb-Adriatico nella baia di Ragusa, che fornisce spigole e altri prodotti ittici molto richiesti dai mercati locali e regionali, e ad una fabbrica artigianale di sardine in scatola. Il tour proseguirà poi con una escursione all'isola di Zvernec e alla chiesa bizantina dedicata a Santa Maria, per concludersi con l’incontro con la cooperativa di pescatori della laguna.

 

Il progetto SMART ADRIA Blue Growth, finanziato dal programma Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro 2014-2020, ha come obiettivo il rafforzamento della cooperazione transfrontaliera e della competitività delle PMI operanti nel settore della Blue Economy, nonché lo sviluppo di nuove opportunità di mercato.

Pubblicato il 05 novembre 2021