null Highlights turismo sostenibile al sesto Forum EUSAIR

Highlights turismo sostenibile al sesto Forum EUSAIR

"L'autenticità è una risorsa chiave del turismo e le popolazioni locali sono al centro nel nuovo paradigma del turismo sostenibile, responsabile e resiliente".

Il Ministero croato del turismo e dello sport, in qualità di partner nel progetto EUSAIR Facility Point e coordinatore del Thematic Pillar 4 Sustainable Tourism di EUSAIR, ha condotto con la Commissione Europea una tavola rotonda nella giornata conclusiva del 6° Forum dal titolo “From Crisis to Recovery through Transnational Tourism Projects Aiming at a Sustainable Green Macro-region”.
Lo scopo della discussione è stato quello di aumentare la consapevolezza del contributo delle strategie macroregionali alle politiche chiave dell'UE in generale e il contributo del turismo e della cultura ad EUSAIR attraverso idee selezionate di progetti transnazionali che rendano "verde" la regione Adriatico-Ionica e l'Europa.

Slawomir Tokarski della Commissione Europea, Direttore per la Cooperazione Territoriale Europea, Macroregioni, INTERREG e l'attuazione dei programmi della Commissione Europea, ha condiviso con i partecipanti la recente previsione di Euromonitor che prevede una ripresa seria del turismo europeo nel 2023.

Il recupero in EUSAIR dovrebbe essere ulteriormente sviluppato attraverso il processo di embedding che tenga conto dell'approccio partecipativo completo, dell'inclusività e della governance multilivello. Supportata dalla conoscenza e dall'istruzione, la nuova gestione delle destinazioni si basa su una pianificazione responsabile, sulla diversificazione, sullo sviluppo e promozione di prodotti di particolare interesse, con il risultato di un turismo EUSAIR "verde", ha affermato Natalija Havidic, Direttore della pianificazione strategica, della digitalizzazione e dei fondi dell'UE del Ministero del turismo e dello sport.

Per Alex Crevar, membro del Council for Transformational Tourism, sostenitore del turismo responsabile e giornalista di viaggio i cui articoli sono pubblicati da The New York Times, National Geographic Travel, Lonely Planet e molti altri media mondiali, le popolazioni locali sono la più importante risorsa del turismo.

Maggiori informazioni sugli itinerari culturali e sul pluripremiato progetto Walk for Peace, sono stati presentati nella presentazione "Itinerari tematici culturali come motore chiave del turismo creativo innovativo e digitale" da Irena Marš del Ministero della Cultura sloveno e Maša Klavora, dal progetto Walk for Peace.

"Il patrimonio naturale è la nostra risorsa 5 stelle, e su questa base vogliamo costruire un turismo a 5 stelle", ha detto il direttore generale dell'Agenzia nazionale per le aree protette dell'Albania, Zamir Dedej.

Infine Flaminia Santarelli, Direttore Generale per il Turismo del Ministero del Turismo italiano ha presentato le conclusioni dell'ultima riunione del G20 del 2021, tenutasi il 5 maggio sotto la presidenza italiana, interamente dedicata al tema del turismo, che si concentra su tre pilastri d'azione ampi e interconnessi: Persone, Pianeta, Prosperità.

Approfondisci gli highlights su Eusair.

Pubblicato il 19 maggio 2021