null Ridurre - riciclare – riutilizzare: evento finale a Lecce del Progetto Interreg Grecia-Italia Circle-in

Ridurre - riciclare – riutilizzare: evento finale a Lecce del Progetto Interreg Grecia-Italia Circle-in

Si svolgerà a Lecce il 27 febbraio alle ore 10.30 Presso Ecotekne- Edificio Aldo Romano (cubo Q) la conferenza stampa di chiusura di Circle-In “Promoting Circular Economy Investments and Policies in the cross-border area of Greece- Italy”, un progetto di cooperazione transfrontaliera finanziato nell’ambito della prima call per progetti ordinari del programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020.

Il progetto rientra tra le proposte candidate e finanziate per l’asse prioritario Innovation and Competitiveness”, obiettivo tematico 01-Strengthening research, technological development and innovation. L’area di azione del programma Grecia-Italia include la Puglia per l’Italia e la Grecia in una più ampia dimensione territoriale. Il progetto ha avuto l’obiettivo di promuovere percorsi di crescita economica sostenibile nell’area della Macroregione Ionico-Adriatica in coerenza con i principi dell’economia circolare ed attraverso l’attuazione di azioni pilota in termini di imprenditorialità tecnologica. Il progetto ha avuto inizio nell’aprile del 2018 e si conclude proprio con la press conference del 27 Febbraio. Con la conferenza si presenteranno i principali risultati raggiunti e inaugurerà un punto informativo nel plesso intitolato alla memoria del Prof. Aldo Romano all’interno di Ecotekne Lecce.

Il partenariato di progetto vede la partecipazione delle Camere di Commercio di Ioannina, capofila del progetto, e Lefkada per la Grecia e della Camera di Commercio di Foggia e dell’Università del Salento, per la Puglia. L’Università del Salento partecipa al progetto con il Laboratorio di Ingegneria Economico Gestionale del Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione. Aprirà i lavori il Magnifico Rettore Fabio Pollice. Per la Camera di Commercio di  Ioannina Dimitrou Dimitrios.

Tra gli interventi programmati quello del Prof. Pasquale del Vecchio project manager del progetto e coautore del saggio “Imprenditorialità tecnologica & economia circolare” che verrà illustrato in conferenza. "Il principale messaggio di CircleIn è stato di conciliare crescita economica, benessere e sostenibilità. Questa è stata la grande sfida della ricerca economica. Attesa la partecipazione del Coordinatore del Segretariato del programma Grecia-Italia, Gianfranco Gadaleta, della project officer Chrysa Pierri e della communication officer Carmela Sfregola, e dei rappresentati della Regione nella persona dell’Assessore Regionale allo Sviluppo Economico Alessandro Delli Noci e del dirigente regionale per le politiche internazionali Giuseppe Rubino. Il tema dell’economia circolare è trasversale a molti degli obiettivi di crescita sostenibile identificati dalle Nazioni Unite nel programma dei “17 Sustainable Development Goals” per il 2030. La professoressa Passiante responsabile scientifico del Laboratorio di ingegneria sarà speaker della conferenza e anticipa   “Con Il progetto Circle-In abbiamo promosso una cultura favorevole al passaggio da una economia di tipo lineare ad una di tipo circolare: una trasformazione che investe sia processi di innovazione a livello di prodotto e di servizio offerto, che i processi aziendali, le strategie di marketing e tutta l’organizzazione”. In chiusura della conferenza anche l’intervento del Presidente Confindustria Lecce dottor Giancarlo. In programma anche l’intervento della dottoressa Grazia Barberio responsabile del coordinamento tecnico della piattaforma Icesp (Italian Circular Economy Stakeholders Platform), ecosistema basato su una piattaforma digitale per l’economia circolare.

Tra i risultati di progetto anche il riconoscimento dell’attestato di “Impresa Circolare” alle due imprese beneficiare dei voucher di innovazione circolare e sostenibile: Alvi System e In.Presa.
Ogni categoria di attori è chiamata a contribuire alla transizione ecologica per questa ragione siete tutti invitati a seguire i lavori di CircleIn via web live 27 Febbraio 2021 ore 10.30.

Per la stampa accesso obbligatorio fino al raggiungimento posti previa registrazione.

Avviso per le redazioni
Per partecipare è necessario accreditarsi entro le ore 17.00 del 26 febbraio inviando una e-mail all'indirizzo comunicazione@unisalento.it indicando testata, nome e cognome del/la giornalista e del/la operatore/trice, numero di telefono e indirizzo e-mail.

Programma lavori

  • Ore 10.30 saluti di apertura
    • Fabio Pollice, Magnifico Rettore dell'Università del Salento
    • Giuseppe Rubino, Regione Puglia Coordinamento politiche internazionali
       
  • Ore 11.15 interventi
    • Giuseppina Passiante, responsabile scientifico Laboratorio di Ingegneria Economico Gestionale dell'Università del Salento
    • Alessandro Delli Noci, assessore Regione Puglia con delega allo Sviluppo economico
    • Gianfranco Gadaleta, coordinatore Segretariato Programma Interreg V-A Grecia Italia
    • Chrysa Pierri, project officer Programma Interreg V-A Grecia Italia
    • Carmela Sfregola, communication officer Programma Interreg V-A Grecia Italia
    • Pasquale del Vecchio, project manager CircleIn Università del Salento
    • Giancarlo Negro, presidente Confindustria Lecce
    • in modalità telematica Grazia Barberio, responsabile Sezione economia circolare Enea

Modera dottoressa Milly Tucci

Segui la diretta in streaming dalla pagina Facebook del Laboratorio di Ingegneria Economico Gestionale dell'Università del Salento.

Pubblicato il 25 febbraio 2021