null Invito agli stakeholder per entrare a far parte della community dei progetti flagship

Invito agli stakeholder per entrare a far parte della community dei progetti flagship

I progetti flagship sono progetti strategici, nati per rispondere alle sfide macro-regionali nei diversi ambiti tematici, detti Pilastri, della Strategia macro-regionale dell’Unione Europea per la Regione Adriatico Ionica (EUSAIR).
EUSAIR è stata approvata dal Consiglio europeo nel 2014, coinvolge 9 Paesi, di cui 4 Stati membri UE (Italia, Grecia, Slovenia, Croazia) e 5 Paesi non membri UE: Serbia, Montenegro, Bosnia-Erzegovina, Albania e Nord Macedonia.

Le Regioni e Province autonome interessate per l’Italia sono: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Emilia-
Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Molise, Puglia, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia Autonoma di Trento, Sicilia, Umbria, Veneto.
L’obiettivo generale di EUSAIR è quello di promuovere la prosperità economica, sociale e la crescita della macro-regione, migliorando l’attrattività, la competitività, la connettività e la preservazione dell’ambiente. Inoltre, la strategia svolge un ruolo decisivo nella promozione dell’integrazione europea dei Balcani occidentali.

A sostegno della Strategia è stato elaborato un Piano d’Azione che contiene, per ogni Pilastro, una lista di azioni prioritarie e di obiettivi.
Il Piano di Azione per l’attuazione di EUSAIR prevede quattro Pilastri:

  1. Crescita blu
  2. Connettere la Regione
  3. Qualità ambientale
  4. Turismo sostenibile

I progetti flagship, approvati nell’ambito di EUSAIR, riguardano temi di fondamentale rilevanza per l'area macro-regionale, che non possono essere affrontati dai singoli Stati o Regioni, e richiedono la cooperazione all'interno dell'intera area.

Esprimono le crescenti necessità di collaborazione, coordinamento e di sviluppo tra i Paesi della
macroregione nell’ambito di policy specifiche, definite all’interno di aree tematiche settoriali (ad es. trasporti, blue economy, turismo).

In ambito turistico e culturale, ad esempio, tramite i progetti strategici, è stata definita una policy
comune per lo sviluppo di programmi di formazione superiore in ambito turistico, per lo sviluppo di un approccio condiviso nei confronti delle rotte crocieristiche, per la formulazione di una metodologia comune per lo sviluppo di itinerari turistico-culturali.
Questi progetti possono diventare la base per l’elaborazione di specifici obiettivi di policy e trovare il loro sviluppo all’interno della programmazione mainstream e dei programmi CTE attraverso un lavoro di allineamento, o meglio, di embedding, che mettano a sistema gli obiettivi strategici espressi dai documenti programmatici, dal partenariato regionale, nazionale ed internazionale.

Nell’ambito del meccanismo di governane di EUSAIR sono stati adottati i progetti flagship, suddivisi per i quattro Pilastri della Strategia Macro Regionale EUSAIR.
Il Pilastro 4 EUSAIR “Turismo Sostenibile” (coordinato dalla Croazia e dall’Albania) mira a promuovere uno sviluppo turistico responsabile, rimuovere gli ostacoli burocratici, creare occasioni di business e valorizzare la competitività delle PMI nel settore del turismo.
Questo Pilastro è suddiviso in due topic:

  • Topic 1 – Diversificazione dell’offerta turistica (prodotti e servizi);
  • Topic 2 – Gestione turistica responsabile e sostenibile (innovazione e qualità)

I progetti flagship approvati del Pilastro 4 sono i seguenti:

  1. Sviluppo della rete di imprese del turismo sostenibile e cluster del green mapping per la regione ai - sostegno allo sviluppo e all'accesso al mercato per destinazioni turistiche responsabili e sostenibili e per le micro / pmi nella regione eusair. Green mapping.
  2. Ricerca e sviluppo per migliorare le performance delle pmi e la crescitadiversificazione. cultourair.
  3. Formazione e competenze nel settore del turismo (competenze professionali ed imprenditoriali). Des Air.
  4. Estendere la stagione turistica a tutto l'anno. Cruisair.
  5. Sviluppo di itinerari culturali tematici e sostenibili/connettere itinerari culturali in EUSAIR. Air Cultural Route.

La Regione Puglia, la Regione Sicilia ed il MIBACT, che coordinano le attività poste in essere nell’ambito del Pilastro IV, intendono ampliare la mappatura degli stakeholder per una più puntuale declinazione e definizione della struttura dei progetti flagship, che saranno sviluppati all’interno della programmazione mainstream e dei programmi CTE.

Gli stakeholder interessati a candidarsi devono registrarsi sul sito della EUSAIR Stakeholders Platform.
Dopo la registrazione, gli utenti dovranno reindirizzarsi sullo Sharing Channel ed iscriversi nei Gruppi “04 Pillar 4 – Sustainable Tourism”, scegliendo tra i cinque flagships:

Pubblicato il 22 gennaio 2021